Pensieri vari

Come festeggiare un compleanno….culturale!

04/07/2018

Compleanno, Polaroid, Tafelschrift, Tratteggiata

Abbiamo già scritto un breve articolo per organizzare al meglio un compleanno “fai da te“. Se non lo avete letto, cliccate “Organizzare un compleanno“. Con un po’ di pazienza e buona volontà è possibile sempre organizzare qualche gioco gestito da noi o magari da qualche cugino più grande. Preparare un piccolo buffet. Decorare allegramente la sala.

Solitamente i compleanni si festeggiano nella propria casa, se si è abbastanza fortunati da averla spaziosa e magari con un bel giardino. Ma si sa, spazi così ampi, non è da tutti poterne godere. E’ possibile quindi prenotare qualche grande sala, che sia quella parrocchiale o dei gonfiabili che c’è in zona. Capita anche di andare a qualche compleanno organizzato in un fast food oppure al bowling. Diciamo che vi è ambia scelta, quasi tutte le strutture ormai sono organizzate per offrire spazi più o meno grandi e più o meno attrezzati per i compleanni dei nostri bambini.

Oggi voglio parlarvi di “compleanni culturali”. Perché unire il divertimento alla cultura è possibile. Parliamo di idee diverse, a cui forse non avete pensato. E voi avete qualche proposta da aggiungere?

L'immagine può contenere: una o più persone e persone sedute

  • animazione organizzata da “Scienza Divertente Verona“: potrete usufruire di un intrattenimento educativo, un’esperienza innovativa e interattiva. Tanti i temi che si possono affrontare e ad ogni festa ci si può aspettare:
    • Una performance accattivante
    • Una festa divertente, coinvolgente ed emozionante
    • Un’esperienza che coinvolge tutti i bambini
    • Il tema e la durata della festa possono essere personalizzati per soddisfare le vostre esigenze

  Per dettagli clicca sul programma.

  • Una valida alternativa culturale è quella proposta dai musei civici veronesi che propongono l’organizzazione della festa di compleanno all’interno dei loro siti, con attività ludiche divertenti e, allo stesso tempo, educative.Oltre al Museo Civico di Storia Naturale con i suoi bellilssimi laboratori, è possibile festeggiare il compleanno al Museo Archeologico al Teatro Romano, scegliendo tradue proposteaccattivanti:
    • Un compleanno divino!
      Per festeggiare insieme alle divinità dell’Olimpo.
    • In festa a teatro!
      E’ un giorno di festa nellantica Verona romana. Dopo aver visto gli spettacoli a teatro, si festeggia nella domus di un ricco signore.

    Infine, per i ragazzi dagli 11 ann in su:

    • Verona nel tempo – Caccia al tesoro romana
      Un entusiasmante viaggio alla ricerca dei “sabotatori del tempo”, prima tappa nel mondo della Verona Romana dove si trova ora il Centro internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri.

Risultati immagini per leggere

  • perché non organizzare un laboratorio di lettura creativa con “In giro Leggendo“? organizzano letture ad alta voce, laboratori di musica e molto altro.
    I bambini vengono fatti sedere tutti in cerchio e coinvolti con la musica. Quindi si tirano fuori due/tre titoli a seconda della fascia d’età. Sono sempre titoli molto coinvolgenti, che vanno mimati o addirittura eseguiti proprio fisicamente ( un esempio ORSO BUCO, con il quale andiamo proprio alla ricerca della tana dell’orso 🙂).
    Se il compleanno si svolge all’aperto invece viene organizzata una vera e propria caccia al tesoro legato ad un personaggio in particolare, per esempio LA CACCIA AL TESORO DI BIANCANEVE E I NANI… quindi leggendo li obblighiamo comunque a fare qualcosa di fisico.

Ecco, queste alcune idee per compleanni unici, divertenti e perché no, che permettono di imparare qualcosa in più! Vi sono piaciute queste idee? Avete qualche altra proposta da farci conoscere?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.