Mini-interviste | paroleesapere

Canoa Club Pescantina (Vr)

15/02/2021

Oggi intervistiamo i componenti del Canoa Club di Pescantina(Vr), una grande realtà nella nostra provincia che rende onore al nostro amato fiume Adige.

Canoa Club Pescantina (Vr)

 

1) Raccontateci la vostra storia. Com’è nato il Canoa Club di Pescantina? Quante persone fanno parte di questa grande famiglia?

Il Canoa Club Pescantina, vuoi per coincidenza, vuoi per una sorta di legge dei numeri, nasce nello stesso anno del suo più grande e rappresentativo Campione, Vladi Panato “la Leggenda” ovvero nel 1972.

Il Club, nato per la passione che questo sport trasmette, inizia a creare atleti di livello Nazionale ed Internazionale che rappresenteranno per anni la Canoa Italiana nel mondo.

Vladi, ragazzo motivato da grande spirito di sacrificio e dedizione estrema, che con il credo “nello sport nulla ti è regalato”, trova nell’allenatore Alviano Mesaroli un alleato che lo porterà a conquistare 9 titoli mondiali, 5 titoli europei e 11 coppe del mondo, facendo riconoscere a livello internazionale il Canoa Club Pescantina.

È con questa grande esperienza sportiva che nel 2010 Vladi Panato prende le redini del Canoa Club e, perseguendo le regole che lo hanno portato a diventare “la Leggenda”, inizia a preparare e formare molti degli atleti iscritti al Club, tra cui le figlie Alice e Cecilia, come atleti della Nazionale Italiana e di livello Mondiale.

Il club è supportato da tutto il paese storico essendo stato uno sport praticato da molti concittadini.

 2)Parliamo della discesa con i gommoni sull’Adige. Come si svolge? A che tipo di persone è adatta? In quali periodi è possibile attivarla?

Il rafting (dall’inglese raft) è uno degli sport fluviali più affascinanti e consiste nel solcare le acque di un fiume a bordo di speciali gommoni. È un’attività divertente e alla portata di tutti, dai bambini, alle persone con disabilità di vario tipo, ai meno giovani! Il nostro motto è: Discese sul fiume per tutti!

Sotto lo stretto controllo delle nostre guide, si potrà provare l’esperienza di tuffarsi nelle acque del fiume Adige e lasciarsi trasportare, in maniera sicura e divertente, dalla sua corrente nel tratto di Roiago.

Ogni percorso sarà coordinato nella massima sicurezza per bambini e adulti, dove il Club andrà a fornire l’attrezzatura necessaria quale salvagenti e pagaie; si consiglia un cambio abiti asciutti da lasciare nella nostra sede nautica.

Per le scuole sono organizzate ulteriori attività nell’ideale contesto della Val d’Adige:

Il periodo migliore in cui approcciarsi è sicuramente da marzo ad ottobre.

Canoa Club Pescantina

3)Organizzate anche  escursioni alternative per gli amanti dello sport come la BIKE & RAFTING e BIKE & CANOA. Ci raccontate come si sviluppano?

Per gli amanti delle bici, offriamo anche la possibilità di raggiungere la partenza  che normalmente utilizziamo per la discesa con i gommoni, con le proprie bici lungo la nuova pista ciclopedonale che costeggia l’Adige.

Al loro arrivo ci sono già ad aspettarli le nostre guide che si occupano di caricare sui furgoni del Canoa Club le bici stesse, per permettere ai ciclisti di godersi serenamente il ritorno nel fiume

4)Parlateci dei corsi di canoa. Da che età  è possibile iscriversi? Quando e come si svolgono le lezioni?

Per quanto riguarda i corsi di canoa, il periodo più indicato in base alle condizione metereologiche è da aprile ad ottobre.

I futuri atleti possono avvicinarsi al mondo della canoa dai 10 ai 100 anni, organizzando, con i nostri istruttori certificati dalla Federazione Canoa Kayak, una lezione di prova che si sviluppa in un breve momento teorico sui sistemi di sicurezza, per poi proseguire in acqua su canoe stabili per principianti.
Normalmente il corso dura 10 lezioni, nelle quali le prime si eseguono sotto la sede nautica ma non appena gli atleti prendono la giusta sicurezza, i nostri istruttori li accompagnano con i furgoni del Club, ad una partenza più alta, così da far la giusta pratica anche nella discesa.
Canoa Club Pescantina

 5)Due eventi meravigliosi sono ADIGEMARATHON e LE DISCESE IN NOTTURNA al chiaro di luna. Descriveteci come sono nati e come si svolgono.

I nostri eventi indiscussi sono in primis l’Adigemarathon che il prossimo 17 ottobre disputerà la sua diciassettesima edizione.
Alla manifestazione partecipano una media tra i 1400 e i 1600 tra agonisti e amatori appassionati, con un contorno di circa 200 volontari che lavorano alla buona riuscita della manifestazione.

Le uscite in notturna in centro città poi, permettono di condividere sport e cultura con la navigazione tra le mura di Verona garantendo quel fascino particolare che solo provando si può capire, il tutto accompagnato da guide che illustrano il tragitto.

 

Per altre informazioni:

Se ti è piaciuto questo articolo, potrebbero interessarti anche i seguenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.