Arrediamo

Un scarpiera per i nostri bimbi

09/09/2019

Ormai molto spesso anche i nostri bambini, come d’altronde noi, sono pieni di scarpine. Estive, invernali, comode o eleganti, per la pioggia o giocare in giardino. Dove possiamo tenerle in ordine? Ecco a voi qualche idea….

In queste immagini tratte dal web trovate due classiche scarpiere aperte.

Scegliete scarpiere colorate e divertenti, potete anche pensare di colorarle voi con i colori preferiti dai vostri bambini o lasciarle neutre. In questo caso però le scarpe sono a vista per cui ottimo per l’ordine ma un po’ meno per estetica ed odori 😉

Sempre dal web, acquistabili tranquillamente tramite Amazon, scarpiere chiuse: possiamo avere cassetti distinti per una o più coppie di scarpe, spesso con moduli componibili, oppure una scarpiera unica richiudibile ad armadio. Effetto ordine e pulizia assicurato!

Abbiamo anche soluzioni creative come la scarpiera da pavimento rotante tridimensionale, motivo in stile cartoni animati Elephant, oppure il ripiano colorato che si attacca direttamente alla parete e può contenere da 4 a 5 paia di scarpe per bambini.

Se siete particolarmente creativi e amate il fai da te, perché non pensare di crearvi voi stessi la vostra scarpiera? Il necessario? Qualche cassetta o scatolone, cilindri di cartone piuttosto che contenitore di plastica inutilizzati. Qualche suggerimento dal web, un po’ di colore e …. tanta fantasia e pazienza e la vostra scarpiera, unica ed originale, è pronta!

Il consiglio del professionista.

Per una stanza pulita e funzionale, la parola d’ordine deve essere: organizzazione. Cercate di lasciare un angolo nella stanza dei vostri figli con diverse scatole, dove riporre i giocattoli in base alla tipologia., uno spazio per le scarpe e gli abiti, un altro per la scuola. I contenitori, diversi e magari etichettati, saranno di vostro aiuto.

I bambini impareranno presto a quale “zona” appartengono i diversi oggetti della stanza e sarà più facile per loro riporli al posto giusto. Inoltre ricordatevi di assicurarvi che le scatole nelle quali riponete i giocattoli siano abbastanza leggere, così che i più piccoli possano spostarle senza troppa fatica e soprattutto senza farsi male!


Se vi è piaciuto questo articolo, potrebbero interessarvi anche i seguenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.