Arrediamo

Pareti cameretta – Parte II

05/08/2017

Se vi ha ispirato il primo articolo relativo alla carta da parati, non potete perdervi questo!

  

  

Che ne pensate di queste immagini? bellissime! come starebbero sulle pareti delle camerette dei vostri bambini? o anche di adolescenti e giovani ragazzi! Queste, che ho scelto per voi sono: NUVOLETTE autore Giorgia Congiu; FIABA 2 autore Nicola Lisci; CAMERETTA autore Simone Solinas; SILHOUETTE autore Nicola Lisci.

Ne vorreste vedere altri? sono opera dell’azienda CARTA DA PARATI ARTISTICA, azienda fondata dall’Arch. Giorgia Congiu, che “Ha così interpretato l’esigenza di chi vuole rendere uniche le pareti della propria abitazione, in maniera creativa e contemporanea”.

Presenta una linea BAMBINI con ben 39 diverse varianti adatte ai più piccoli ma anche ad adolescenti e ragazzi/e.


Ma non è finita qui, le proposte che possiamo trovare sono molteplici, diversificate per fasce di età, sesso, colori, creatività. Ecco qualche altro esempio che ho scelto per voi.

  

  

Troviamo: BLUE; EGG OF COLUMBUS; MERRY-GO!; SONG OF MEMORY 9 artista Jeanie Leung.

Per queste e molte altre cercate su INKIOSTRO BIANCO CREATIVE THINKING, “Grafiche elaborate ed innovative che rivestono completamente l’ambiente potenziandone le suggestioni”.

Possiamo trovare lo stile Junior con 25 varianti appartenenti a diverse collezioni.




Il consiglio personale

La carta da parati può non essere usata esclusivamente per le pareti ma anche come rivestimento di grandi armadi per esempio o la parete stessa di una cabina armadio (se i vostri bambini sono così fortunati da averla).

Con immagini ovviamente di piccole dimensioni o stickers (li vedremo in un articolo più avanti), potete decorare un cassettone insignificante o un bellissimo baule per i giochi (ma se è di legno, un po’ antico e dal gusto retrò, lasciatelo così).

Il vostro lettino è semplice e senza testata. Valutate l’opzione carta da parati per disegnare una testata originale a parete. (Vedremo anche soluzioni con carta da parati in velcro per avere una testata di morbidi cuscini)

Mi raccomando però sempre un occhio alla qualità del prodotto: è la cameretta dei vostri bambini!

 

Se hai trovato interessante questo articolo, vedi anche l’articoloPareti cameretta – Parte I

 

 

 

Only registered users can comment.

  1. ciao, ti chiedo consiglio, per la mia bimba ho “ereditato” uno di quei letti a ponte, se si chiamano così, cioè letto singolo incastonato nell’armadio, legno chiaro molto classico, potrei trasformare un po il suo aspetto datato con la carta da parati o in altri modi? grazie mille

    1. Assolutamente, la carta da parati è un’ottima soluzione per reinventare un mobile. Oggi ce ne sono in commercio sia adesive che incollabili. Per una bimba il rosa è sempre azzeccato ma se vuoi un mobile che poi si adatti alla sua crescita o magari ad un nuovo uso della stanza, puoi optare per altri colori: magari scegli un colore di base con rilievi geometrici diversi per cassetti o ante; per alleggerire le cornici e le strutture laterali le puoi colorare in tinta unita. Altrimenti potresti rivestire la parete o il pannello contro il muro, scegliendo magari un soggetto multicolore. Per rinnovare un mobile ci sono molte altre idee, che affronteremo in un prossimo articolo percui ti consiglio di seguirci. [Admin]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.