Pensieri vari

Organizzare un compleanno

05/04/2018

Oggi voglio parlarvi di feste di compleanno! I nostri figli crescono ed anno dopo anno dobbiamo organizzare la loro festa di compleanno: se i primi anni la presenza di soli parenti o qualche amico vicino alla famiglia facilita il compito, con gli anni si aggiungono i loro amici, compagni di scuola… e spesso genitori al seguito.

Se l’avete perso, abbiamo realizzato una mini intervista con una professionista che organizzava compleanni e feste. Se volete darci una letta, cliccate qui.

Veniamo a noi. Da pochi giorni mia figlia grande ha compiuto 6 anni, frequenta ancora l’ultimo anno di scuola materna.

La scelta iniziale. Abbiamo deciso di festeggiare in famiglia e con alcuni amici. Ovviamente se decideste di farlo con i compagni di scuola, le cose cambiano. L’anno scorso abbiamo fatto così. Abbiamo prenotato una sala per qualche ora e preso un’animatrice. Abbiamo diviso il compleanno in tre festeggiati. Quest’anno abbiamo optato per una soluzione più intima (…insomma… eravamo circa 35 persone…)

Abbiamo la fortuna di avere un appartamento vuoto, che abbiamo sistemato e pulito nei giorni precedenti. Portato poi un paio di tavoli e panche per gli ospiti.

Come organizzarsi per rendere carino il compleanno e, possibilmente, risparmiare un po’. Decori fai da te. Abbiamo realizzato tanti “6” in A3 che le bimbe hanno colorato ed abbellito a loro piacimento. Abbiamo scritto Chiara su un bel cartellone verde, che abbiamo poi ritagliato. E fatto alcuni pom pom in carta velina rosa.

  

Queste sono solo alcune idee, in internet potete davvero trovare di tutto: dalle cose più semplici a quelle un po’ più complesse, che necessitano magari di maggiori capacità manuali. L’unico limite è la fantasia.

Se vi va, condividete con noi i vostri lavori. Cosa avete realizzato per abbellire il compleanno di vostro figlio o una festicciola?

Veniamo al buffet. Tendenzialmente io cerco di fare tutto in casa. Quest’anno mi sono organizzata in questo modo: preventivamente ho fatto un elenco di quanti sarebbero dovuti essere gli ospiti (fra bambini ed adulti). Ho quindi fatto alcune ricerche in internet per decidere cosa preparare. C’è ovviamente l’imbarazzo della scelta. Quindi mi sono creata una bella tabella (troppo avanti! Eheheh) in cui ho diviso SALATO/DOLCE: ho elencato la pietanza scelta, dove l’ho trovata (perché con la memoria che ho, hai voglia a ricordarlo quando avrei dovuto farla!), cosa serviva come ingredienti e per servirla (che so, pirottini muffin piuttosto che vassoio o coppette ecc.) e quindi quando pensavo di prepararla.

Molto l’ho preparato con largo anticipo, anche una settimana/dieci giorni prima e poi mezzo in freezer. L’ho trovato, con il senno di poi, un’ottima soluzione. La sera prima ho messo tutto in frigo a scongelare lentamente e il giorno della festa ho ultimato la preparazione, dove necessario.

Praticamente tutto si può tranquillamente congelare. Per i lievitati ci sono dei vademecum interessanti, sui più rinomati blog di cucina. Personalmente ho scelto di fare tutto, cottura inclusa, e una volta tutto completamente freddo, ho sistemato nel congelatore. Alcune cose, non sarebbe male poterle riscaldare alcuni minuti in forno durante la festa ma se non è possibile, sono comunque ottime.

Ho creato anche delle piccole nuvolette con scritto ogni pietanza cos’era.

Cosa ho deciso di fare? Personalmente ho optato per: danubio dolce e salato, treccia di pan brioche salata, crepes salate, coppette di tiramisù, salame al cioccolato… e non solo. Il lavoro è stato molto ma iniziando per tempo non pesante.

La torta che ho scelto è quella di moda in questi ultimi tempi sui gruppi Facebook: la cream tart. Pasta biscotto al cacao con una crema diplomatica. Il tutto a forma di 6 con due strati e decorata con farfalle, diamantini rosa e fiori, ovviamente tutti commestibili. Le candeline da spegnere messe al momento!

Non possono mancare patatine (che i bimbi adorano), bibite varie e poi tutto il necessario: tovaglioli, piattini, bicchieri… E la macchina fotografica, non dimenticate la macchina fotografica!!

I bambini? Onestamente loro si divertono con poco, giocando fra loro. Abbiamo ovviamente gonfiato un po’ di palloncini (possono mancare ad una festa di compleanno?) e ho preparato alcuni fogli da colorare, quindi un piccolo tavolino ed alcune sedie. Erano in pochi ma si sono divertiti un sacco. Ah, e visto il periodo, festa in maschera per loro!!!!

Mi mancano altri due compleanni quest’anno (argggghhhh!!!!) ma vista la discreta organizzazione di questo, li affronterò con serenità. Poi vedere la gioia negli occhi nei nostri figli, ci ripaga di ogni fatica, vero?

E voi? Come vi siete organizzati? Illuminateci, i consigli non sono mai abbastanza!!!


Se vi è piaciuto questo articolo, potrebbero interessarvi anche i seguenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.