Luoghi di interesse

EXPLORA – Il museo dei bambini di Roma

13/04/2018

explora museo bambini

Abbiamo già scritto un articolo utile per chi volesse intraprendere un viaggio culturale con bambini piccoli: andare a Roma e visitarla, con qualche piccola accortezza, è possibile!

Se ve lo siete persi, cliccate qui.

Ovviamente abbiamo anche cercato di visitare qualcosa di completamente dedicato a loro. Ed ecco che, attraverso una piccola ricerca su internet, abbiamo trovato questo interessante museo: EXPLORA – Il museo dei bambini di Roma. Ora ve lo racconto un po’, alcuni tratti del mio articolo saranno presi dal sito ufficiale del museo, che ringrazio molto per la disponibilità. Per il sito ufficiale cliccate qui.

Innanzitutto vi dico che è stata la visita che alle mie bambine è piaciuta di più e che, una volta a casa, hanno descritto e raccontato a tutti. Soprattutto la grande (6 anni) ne è rimasta entusiasta.

EXPLORA IL MUSEO DEI BAMBINI DI ROMA è il primo Children’s Museum privato non profit italiano. È una struttura permanente dedicata ai bambini, alle scuole e alle famiglie attiva dal 2001.

È membro di Ecsite, il network europeo dei musei scientifici e science centres, di Hands On! International, network internazionale che raggruppa realtà museali di tutto il mondo rivolte all’infanzia. Il Museo offre un’opportunità di gioco, sperimentazione diretta e apprendimento sul campo che pone al centro i bambini e le loro potenzialità, proponendo occasioni di arricchimento e socializzazione, promuovendo lo sviluppo delle loro capacità cognitive ed emozionali.

Explora si trova nell’area dell’ex deposito tranviario storicamente denominata Borghetto Flaminio, nel cuore di Roma, tra Villa Borghese e Piazza del Popolo.”

Personalmente l’abbiamo raggiunto a piedi ma è possibile arrivarci anche in metropolitana oppure in auto, accanto vi è un parcheggio sovvenzionato.

Explora è costituito da un padiglione espositivo, una cucina dedicata ai laboratori di educazione alimentare, un’area verde ad accesso gratuito attrezzata con giochi e mostre fotografiche, libreria, shop, bar, ristorante ed un parcheggio riservato ai visitatori. 
Dopo 16 anni di crescita e successi, Explora Cresce – il progetto di ampliamento del museo – costituisce il passo finale della riqualificazione dei restanti 2.000 mq dell’area. 
La campagna di fund-raising Vedo nel futuro ha lo scopo di raccogliere 2.500.000 euro per realizzare nuove strutture ed edifici dedicati a gioco, scienza e ambiente.”

Gli ingressi sono organizzati per fasce orarie, in modo da non avere flussi di visitatori troppo elevali e permettere a tutti i bambini di godere a pieno degli spazi. Si può accedere al turno delle 10 oppure 12 o ancora 15 o 17. Ogni turno ha una durata di circa 1 ora e 45 minuti, giusto il tempo poi per gli assistenti di sistemare tutto per un nuovo turno di visitatori. Noi siamo entrati alle 15. Vi avviso che nei fine settimana e nei giorni di festa è necessaria la prenotazione per ovvi motivi di sovraffollamento. Noi siamo andati di martedì.

Il costo in generale è di 8,00 € per gli adulti e i bambini dai 3 anni in su e 5,00€ per i bimbi da 12 a 36 mesi. Ci sono poi tariffe diverse per gruppi e scuole.

Ci si prepara all’ingresso alcuni minuti prima dell’inizio del proprio turno. Quindi si entra nell’ampio padiglione. La visita non è guidata ma all’inizio troverete degli assistenti molto cortesi che vi spiegheranno a grandi linee “come funziona” la visita. Ad esempio durante la visita non è possibile uscire (o meglio, poi non è possibile rientrare) per cui troverete all’interno il bagno ed anche una fontanella di acqua potabile. Vedrete che comunque non c’è pericolo che i vostri piccoli vogliano uscire prima… Vi spiegheranno inoltre che non vi è un percorso espositivo da seguire ma è importante stimolare e seguire i propri bambini nella loro libera esplorazione. Quindi pronti e via…

All’interno il padiglione è organizzato in diversi spazi di esperimento/gioco, disposti su due piani con rampa centrale. Ad ogni spazio è associato un cartello con indicata l’età consigliata. Troviamo quindi:

  • Economiamo
  • Pesca sostenibile
  • Plastica preziosa
  • Che forza il vento!
  • Prossima fermata Explora
  • Cosa mangio: scelgo, scopro, acquisto
  • Kitchen
  • Pesi e misure
  • La seconda vita dei PFU
  • Piccolo Exploratori
  • Nell’orto
  • Giochi d’acqua
  • Gioco di squadra
  • Arrivano i pompieri
  • Percorso tattile

Sul sito troverete una breve descrizione di ogni spazio ma vi consiglio di scoprire di persona di cosa si tratta. Attenzione che alcuni spazi chiudono un po’ prima di altri, non lasciateli per ultimi! Permettete ai vostri bimbi di toccare tutto, provare, giocare, anche bagnarsi perché no. Non ci sono limiti ma è buona norma educativa poi, insegnare a riordinare gli strumenti usati. Se volete chiedete qualche consiglio od informazione agli assistenti presenti. I vostri figli impareranno giocando, è davvero molto interessante!

explora museo bambini   explora museo bambini

explora museo bambini   explora museo bambini

Nei fine settimana è anche possibile partecipare ad alcuni laboratori. Purtroppo noi non abbiamo potuto ma voi informatevi!

Anche gli eventi sono ricchi, se volete parteciparvi o vedere se durante la vostra visita è in programma qualcosa, vi consiglio di visitare il sito ufficiale oppure contattare direttamente il museo per le informazioni che cercate.

Vi è anche uno spazio esterno. Se avete letto il mio articolo su Roma, saprete che noi abbiamo trovato purtroppo pioggia. Il giorno della visita di Explora fuori diluviava: ottimo perché eravamo chiusi nel museo ma purtroppo non abbiamo potuto godere degli spazi esterni. Anche l’esterno comunque è organizzato con spazi di gioco/stimolo come l’interno.

Quindi visita assolutamente consigliata: i bambini lo troveranno interessante e divertente e credo che anche a voi genitori piacerà. Fateci sapere com’è stata la vostra visita poi!

explora museo bambini

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.