Chenditrì – L’albero delle caramelle – Teatro per bambini – Verona

2019-03-03 16:00 - 19:00
Organizzato da Teatro Popolare di Verona e altre 4 persone – Domenica 3 marzo 2019 dalle ore 16:00 alle 19:00

Chenditrì – ovvero l’albero delle caramelle” è uno spettacolo che nasce per raccontare ad un pubblico giovanissimo una delle facce più nascoste dello sfruttamento globale contemporaneo: quello delle risorse agricole.

Sterminate porzioni di terra coltivabile in Africa, America Latina e Sud-Est Asiatico vengono sottratte alle popolazioni locali per essere sfruttate dalle multinazionali dell’industria alimentare ed energetica. Intere culture, insieme alle tradizioni agricole che le hanno caratterizzate per millenni, spariscono così sotto il peso del mondo industrializzato e delle sue richieste energetiche.

Per parlare di un tema così complesso e ramificato, Chenditrì parte da un aspetto che riguarda più strettamente la vita quotidiana dei consumatori di oggi: il junk-food, ovvero il cibo-spazzatura.

La narrazione scenica di Chenditrì prende quindi le mosse da uno degli ingredienti più amati dai piccoli e meno piccoli, presente in moltissimi alimenti di largo consumo: lo zucchero che, nella finzione scenica, si trasforma nella magica e fascinosa “caramellina”.

Il tono e i modi che sostengono il racconto sono quelli della fiaba. Il buio, le ombre, l’animazione grafica, il suono del contrabbasso e quelli della natura riprodotti dal vivo, la parodia del linguaggio pubblicitario, le leggi della comicità, sono i mezzi immaginifici per comunicare e far riflettere gli spettatori sui piccoli e grandi inganni del loro tempo.

Vi aspettiamo domenica 3 marzo 2019 con il TEATRO NUCLEO DI FERRARA

Inizio Spettacolo ORE 18
Merenda BIO dalle ORE 16
Ingresso a contributo libero

Evento in collaborazione con “Società Agricola La Folaga Rossa” e “Corte Nomade – TeatroNaturaDanza”

Teatro Popolare di Verona presso il Laboratorio Autogestito Paratod@s – Corso Venezia 51
Strada interna appena dopo la concessionaria di moto e il colorificio poiesi. Di fronte notate un benzinaio(Q8easy). Parcheggio in strada, molto comodo quello della stazione di Porta Vescovo che dista di pochi metri.

Info 3293312003 Chiara
3488863673 Sara
teatropopolarediverona@gmail.com

TEATRO POPOLARE DI VERONA… CHI SIAMO?

Il Teatro Popolare di Verona punta a essere una realtà teatrale inedita che vuole rendere ossigeno a una città di grande eredità culturale. Seguendo il modello dell’Ex OPG “Je so’ Pazzo” di Napoli, l’iniziativa nasce dal bisogno di inventare un’alternativa mancante in una città oggi spesso indifferente e a tratti opprimente.

È partito così, da pochi mesi, un laboratorio permanente di teatro offerto gratuitamente e coordinato dall’attrice Laura Pece (Compagnia Teatri della Viscosa), che ha avuto un’entusiasta partecipazione. Un luogo di incontro, sperimentazione e messa in discussione. Un modo per riconoscere i nostri dis/simili, per crescere nello scambio di un ambiente protetto, accessibile a tutt*. Lo spazio ospitante – il Laboratorio Autogestito Paratod@s – si trova alle porte di Veronetta, quartiere popolare e multietnico della città.

RASSEGNA DI TEATRO… PERCHÉ

Parallelamente al laboratorio teatrale, il progetto di Teatro Popolare intende promuovere una rassegna teatrale sensibile a tematiche sociali. Oltre a rappresentare un momento di crescita artistica per il gruppo laboratoriale, la rassegna vuole proporre alla comunità un’offerta culturale di qualità a offerta libera.

🥦🥔🥕LA FOLAGA ROSSA🌽🍅🍋
terra di libertà, cibo genuino, relazioni

Il progetto Folaga Rossa inizia nel 2014, quando gli amici del gruppo di acquisto solidale affittano due ettari di terra nel Parco dell’Adige, vicino al Lazzaretto, per realizzare un orto collettivo. Andrea e Diego si appassionano al lavoro agricolo tanto da decidere di dedicarsene a tempo pieno. Silvia collabora, occupandosi di burocrazia, comunicazione e mercati.
Oggi la Folaga è una società agricola che produce e vende direttamente ortaggi ecologici.
www.folaga.it

CORTE NOMADE TEATRONATURADANZA

Neo-nato gruppo informale che si prefigge la diffusione delle arti sceniche tutte e la salvaguardia dell’habitat in cui viviamo, valorizzando e riqualificando la zona del parco dell’Adige Sud(Lazzaretto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.