Arrediamo

Dolce dondolare….

15/11/2017

Abbiamo già parlato di culle e lettino, nello specifico di quelle trasformabili, ossia modificabili in un lettino più grande piuttosto che in un divanetto, con pochi semplici gesti ed aggiunte. Avete perso questo articolo? Nessun problema, cliccate qui e sarete reindirizzati alla pagina in questione.

Oggi voglio parlarvi ancora di culle, in particolar modo di quelle culle che permettono oscillazione e ondeggiamento, aiutando la serenità e la tranquillità del bambino. Vediamo insieme qualche esempio.

culla in movimento   culla in movimento

La prima che vi mostro è Cradle Leander della ditta LEANDER: la culla è fissata in un unico punto, che può essere il soffitto piuttosto che un telaio apposito. Con una leggera spinta,ha così libertà di muoversi in ogni direzione, stimolando il sistema percettivo del bambino.

Vediamo quindi la culla Roll dell’azienda WOODLY. Anche in questo caso le oscillazioni possono avvenire in ogni direzione, questo permette al bambino di ritrovarsi in una situazione che simula il suo movimento all’interno del grembo materno. Il guscio esterno della culla è in legno, mentre l’interno in feltro di lana non trattata. Materiali e design eco sostenibile.


culla appesa  culla appesa  culla appesa

Dedicata a questo tema è l’azienda HUSSH hanging cradles che propone diverse tipologie di culle sospese.

La prima è la culla sospesa classica: permette di oscillare in ogni direzione ma anche di moleggiare. Poi troviamo la versione “Flexi” che in più ha la possibilità di essere appoggiata a terra al bisogno, perché dotata di quattro piedini. Abbiamo la culla gemellare, che permette di avere i nostri bimbi accanto l’uno all’altro. La culla “woody” in legno di betulla compensato non verniciato, che molleggia e dondola nel senso della lunghezza. Quindi la culla “hush”, realizzata in feltro di lana, fibre di cocco e cotone biologico, assicurerà che il bambino non abbia alcun tipo di reazione allergica ai prodotti usati.

Le culle possono essere agganciale al soffitto, ad un treppiedi appositamente creato oppure a due simpatici agganci a parete a forma di cicogna e ramo dondolo.


culla dondolo  culla oscillante

Diverse ma comunque molto belle sono queste. Abbiamo per prima OVLA’ dell’azienda MAMIXDESIGN: il dolce dondolio, facilmente bloccabile, infonde benessere e tranquillità al bambino. Si trova nella versione “for one” ossia per un unico neonato, “for two” ossia per due gemelli uno accanto all’altro ed infine vi è anche l’opzione “hammock”, dove la cesta è sostituita da un seggiolino “hammock type” con cinture di sicurezza, per diventare un divertente dondolo per uno o due bambini.

La seconda è la culla SO-RO dell’azienda BABYHOME. È disegnata da una terapista occupazionale per produrre un dondolio lineare che simula il dondolio del bimbo nelle braccia dei suo genitori, aiutandone la tranquillità e serenità del riposo. Ha al suo interno anche la possibilità di inclinare la parte superiore per aiutare la respirazione del piccolo, soprattutto in caso di raffreddore o problemi di reflusso.




Il consiglio personale.

Importante trovare una culla confortevole per il nostro bambino, che lo avvolga e lo faccia sentire protetto e sereno.

Ci sono anche culle che permettono il co-spleeping ma di questo ne parleremo più avanti.

Intanto è importante anche la scelta del corredino per la culla. Evitate il cuscino, non serve. Piuttosto mettetelo sotto il materasso per rialzarlo un po’ dalla parte della testina: è utile in caso di reflusso ma anche di congestione nasale del piccolino. Guardate che le lenzuola copri materasso siano ben adese al materasso stesso e la copertina non troppo lunga, per evitare rischi di soffocamento. Meglio lenzuola semplici, senza fronzoli o fiocchi che possono disturbare il piccolo.

Le culle attuali sono tutte assolutamente adatte ad accogliere un neonato, se doveste usarne una un po’ datata, verificate che non vi siano punti o elementi duri e pericolosi. Eventualmente andranno coperti ed attutiti.

La sicurezza prima di tutto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.