Recensiamo

Crescere un figlio

13/11/2017

crescere un figlio Recensione.

CRESCERE UN FIGLIO – Dal concepimento al primo anno, le risposte alle domande e alle paure dei genitori.

Di Alessandro Volta, 2013 Arnaldo Mondadori Editore S.p.A., Milano

Alessandro Volta è pediatra e neonatologo, responsabile del Servizio Salute donne e infanzia in provincia di Reggio Emilia. Istruttore regionale per i corsi di rianimazione neonatale, tiene anche corsi di accompagnamento alla nascita oltre a corsi di formazione per il personale sanitario che assiste genitorialità ed allattamento. Suoi anche Apgar 12 (del 2006), Nascere genitori (del 2008) e Mi è nato un papà (del 2010).

Il libro è strutturato in una Introduzione iniziale sintetica e di veloce lettura, segue una Prima Parte dedicata alle paure comuni e ricorrenti fra i neo genitori dal titolo “Ho paura….“, quindi una Seconda Parte dedicata alle domande frequenti di genitori ma anche nonni dal titolo “Caro dottore….“, infine una Terza Parte conclusiva dal titolo “Genitori si nasce o si diventa?“. Seguono un elenco di siti e blog proposti, brevemente descritti, di interesse per i genitori ed infine la bibliografia di riferimento commentata dall’autore stesso.

L’introduzione racchiude in tre paginette l’intero libro: ne spiega la struttura e motiva il genitore alla lettura.

Quindi troviamo la parte dedicata alle paure. Vengono elencate ed analizzate le infinite ma comuni paure che devono affrontare i neo genitori. Paure che il bambino possa star male, delle complicazioni che possono intervenire nel parto, del dolore fisico del travaglio piuttosto che della depressioni post partum o della difficoltà riscontrabili durante l’allattamento. Ansie condivisibili, dovute spesso alla consapevolezza che si va incontro ad una nuova esperienza e si teme di non esserne all’altezza. L’autore affronta paura dopo paura, chiarendola ed in un certo senso neutralizzandola.

Poi troviamo la parte delle domande dirette, rivolte da madri e padri ma anche nonni, al dottore stesso attraverso un sito blog da lui gestito. Anche queste sono domande leciti, di genitori spesso alle prime armi, che magari chiedono solo una parola di conforto o la conferma di “cose che già sanno”. Sono domande concrete, fatte per “esperienze sul campo dirette” per cui riguardano situazione in cui ogni genitore si può rivedere. Il rapporto madre e figlio e la lettura della corretta crescita del figlio da parte dei genitori, è più volte rimarcata dal medico. Senza nulla togliere ovviamente alla figura del pediatra di fiducia.

Troviamo quindi le considerazioni finali, in cui l’autore spiega come genitori si nasce ma anche si diventa e sostanzialmente non si smette mai di esserlo. Come l’impegno del genitori sia grande e complesso ma estremamente appagante.

Ritengo che questa sia una utilissima lettura per tutti i genitori, specie però se in attesa del primo figlio. E’ un testo abbastanza breve, quindi veloce a finirsi, scritto in maniera semplice e diretta. Credo possa chiarire molti dubbi e placare almeno alcune paure. Quindi lo consiglio decisamente.


La frase scelta per voi.

“… Diventare genitori è un lungo cammino, fatto di salite e discese, accelerazioni e rallentamenti; troviamo spesso curve impreviste che possono aprire sia imprevedibili panorami mozzafiato sia minacciosi dirupi. Il nostro è un cammino con una meta, ma senza un arrivo. …”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.